domenica 28 novembre 2010

Atti Ufficiali



Il Consiglio Federale, nella riunione del 22 – 23 ottobre 2010, ha deliberato la seguente
modifica del Regolamento dei Campionati a Squadre:


REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI A SQUADRE


Articolo 15 - Limitazioni alla partecipazione dei tesserati
1. I giocatori che nel corso degli ultimi cinque anni hanno rifiutato una o più convocazioni
nelle rappresentative ufficiali della F.I.T. non possono prendere parte ai Campionati a squadre,
salvo che il Consiglio federale accerti che l’atleta abbia successivamente tenuto un
comportamento, idoneo a giustificare la revoca della inibizione, e ne autorizzi la partecipazione.
2. Ciascun tesserato può partecipare, nel corso dell'annata sportiva, a non più di due Campionati
a squadre: il Campionato degli affiliati ed un solo Campionato di settore di età; i tesserati del
settore under 10 non possono prendere parte ad alcun Campionato..
3. I giocatori under possono disputare o il Campionato giovanile del loro settore di età o quello
del settore di età immediatamente superiore …………… solo se non trasferiti da altro affiliato
da meno di due anni; la limitazione non si applica ai giocatori con classifica (riferita all’anno
per il quale si chiede il trasferimento) uguale o inferiore:
a) a IV Categoria NC, per gli under 13;
b) a IV Categoria 5° gruppo, per gli under 14;
c) a IV Categoria 4° gruppo, per gli under 15;
d) a IV Categoria 3° gruppo, per gli under 16.
4. I giocatori veterani del settore over 35 possono disputare il solo Campionato over 35; quelli
dei settori over 45 e successivi possono disputare o il Campionato over 45 o quello over 35; le
altre manifestazioni nazionali a squadre del settore veterani, eventualmente organizzate dalla
F.I.T con riferimento alle divisioni in classi di età della I.T.F., non sono soggette a tale limite.
5. I giocatori stranieri possono prendere parte al Campionato degli affiliati ed alle
manifestazioni nazionali a squadre del settore veterani, eventualmente organizzate dalla F.I.T
con riferimento alle divisioni in classi di età della I.T.F., esclusi quindi i Campionati (over 35 e
45 maschili ed over 40 femminile), con il limite di uno per ciascuna squadra, purché la richiesta
di tesseramento sia stata presentata almeno cinque giorni prima della data di inizio di ciascun
Campionato.
6. I giocatori che nell’anno precedente non abbiano disputato il Campionato degli affiliati con
lo stesso affiliato e che non siano stati tesserati atleti entro il 30 giugno dell’anno precedente per
l’affiliato che rappresentano possono prendere parte al Campionato degli affiliati – divisioni
nazionali di serie A1, A2 e B e divisione regionale di serie C – con il limite di uno per ciascun
incontro intersociale, nel Campionato maschile, e di uno, per il Campionato femminile.
7. Per le divisioni regionali di serie D il limite può essere stabilito dai singoli Comitati
regionali organizzatori, anche in relazione alla formula adottata per la divisione.
8. La limitazione in ogni caso non si applica:
a) agli affiliati ammessi per la prima volta al Campionato;
b) ai giocatori che, pur non tesserati atleti al 30 giugno dell’anno precedente per l’affiliato che
rappresentano, hanno posseduto l’ultima tessera atleta precedente per il medesimo affiliato;
c) ai giocatori italiani tesserati atleti per la prima volta e che non siano mai stati tesserati presso
federazioni straniere;
d) alla giocatrice in sostituzione di altra giocatrice di classifica pari o superiore in stato di
gravidanza accertata dopo la scadenza del termine per le iscrizioni.
e) ai giocatori che, pur non tesserati atleti al 30 giugno dell’anno precedente per l’affiliato che
rappresentano, posseggano i requisiti di cui al successivo articolo 18.

venerdì 26 novembre 2010

Nuove Classifiche

La F.I.T. ha inviato via e-mail la nuova classifica - CONTROLLA LA TUA POSTA ELETTRONICA
-------------------------------------------------------------------------------------------------
Caro GABRIELE GIUSEPPE GALEAZZO A conclusione della stagione agonistica 2010, ed avendo elaborato tutti i risultati da te ottenuti nei tornei individuali e nei campionati a squadre, hai maturato per l'anno 2011 la classifica* di
.
4ª Categoria, 4º Gruppo
.
In bocca al lupo per la stagione appena avviata!
tessera atleta n° 3622266835
* Le classifiche inviate hanno valore ufficioso. Le classifiche ufficiali saranno pubblicate sul sito della Federazione il giorno 1 dicembre 2010. Eventuali ricorsi potranno essere sottoposti, solo in base alle classifiche ufficiali, entro il 20 dicembre 2010 secondo le modalità indicate nella sezione classifiche-comunicati del sito www.federtennis.it.
-------------------------------------------------------------------------------------------------

articoli e notizie


giovedì 25 novembre 2010

La federtennis batte cassa


CENTRI ESTIVI 2011
DOMANDA PRE-ISCRIZIONE

Con la presente Vi trasmettiamo il Modulo di pre-iscrizione ai Centri Estivi Federali per l'anno 2011.
Suddetto modulo può essere utilizzato, esclusivamente, dai ragazzi partecipanti alle Manifestazioni a Squadre organizzate dalla F.I.T..
E' possibile avere tutte le informazioni relative ai Centri, i turni, le quote contattando la Sig.ra Carla Polo (Segreteria Centri Federali) ai numeri 06/3685.4173- 06/3685.4174 - 800.546.233.
Si informa infine, che al momento il sito dei Centri Estivi Federali è in corso di aggiornamento.
Cordiali saluti.
Maria Rosaria Pacetti
Settore Tecnico Nazionale
Tel. +39/06/3685.8405Fax +39/06/3685.8603

martedì 16 novembre 2010

Raduno Tecnico di monitoraggio - prime adesioni -





Domenica 21 Novembre
Potenza
Comitato Regionale Basilicata
Inizio raduno ore 9:30
Nati/e 2000-2001-2002









Elefante Simone 2000 C.T. Venosa
Di Caro Francesco 2000 C.T. Matera
Galeazzo Gabriele 2000 C.T. Matera
Caricati Ginevra 2000 C.T. Policoro
.
Di Caro Alberto 2001 C.T. Matera
Pepe Sofia 2001 C.T. Matera
Mazziotta Thomas 2001 C.T. Val D'Agri
Martinelli Antonio 2001 Tennis Avigliano
Laviola Piero 2001 C.T. Pisticci
Castelluccio Manuel 2001 C.T. "Michele Micucci" Moliterno
Allamprese Giuseppe 2001 C.T. Venosa
.
Grossi Mario 2002 C.T. Matera

Primo posto a Mesagne per Maria Cristina Andrisani





Comunicato stampa

Mercoledì 10 u.s. si è svolta a Mesagne la quarta tappa del circuito BNL-TELETHON di 4^ categoria maschile e femminile.
Dopo la vittoria di Foggia e il secondo posto di Taranto dove in finale ha perso con Giorgia Scagliosi, nella finale di Mesagne la giocatrice Mariacristina Andrisani del Circolo Tennis Matera si è imposta sulla Brindisina Federica Meo con il punteggio di 6-2 / 6-3.
Dopo quattro tappe la tennista materana ha sicuramente ipotecato la sua partecipazione al master delle migliori 8 giocatrici del circuito BNL-TELETHON di 4^ categoria femminile che si svolgerà all’Angiulli di Bari dal 6 all’11 dicembre 2010.
.

Matera, 15 novembre 2010
Il Presidente
Prof. Donato Agostiano

domenica 14 novembre 2010

Festa del Tennis


Si svolgerà domenica 5 dicembre p.v. alle ore 10:00 presso l'Hotel Vittoria la premiazione dei Circoli vincitori dei Campionati Regionali a squadre e degli atleti vincitori dei Campionati Regionali individuali.

venerdì 12 novembre 2010

Maria Cristina Andrisani convocata per i Centri di Allenamento Periferici



CENTRI DI ALLENAMENTO PERIFERICI

Dopo la positiva sperimentazione avviata lo scorso anno, sono ripartiti lo scorso 18 ottobre in tutta Italia i Centri di Allenamento Periferici, iniziativa che, nell’ambito del Progetto PIA, costituisce una delle più importanti forme di aggregazione, monitoraggio e presidio tecnico del territorio da parte della Federazione. Ai Centri (24 in tutta Italia) sono stati invitati i migliori agonisti nati negli anni 97, 98 e 99. I ragazzi vengono riuniti presso Circoli selezionati, in possesso di strutture di qualità adeguata (campi coperti, campi veloci e palestre) per svolgere congiuntamente, con cadenza settimanale o bisettimanale, speciali sessioni di allenamento con l’ausilio dei tecnici federali di macroarea, oltre ovviamente che dei loro maestri. E’ poi prevista la presenza di un preparatore fisico qualificato.In questo modo, la Federazione intende consentire ai migliori ragazzi della zona di potersi allenare e confrontare fra loro, migliorando l’offerta tecnica di base e ponendosi in un’ottica di consulenza e di servizio nei confronti dei maestri e delle famiglie dei ragazzi.Infatti, sfruttando le sinergie tra Settore Tecnico e Istituto Nazionale di Formazione “Roberto Lombardi”, alle sessioni di allenamento saranno presenti anche i docenti dell’Istituto, i quali, con l’ausilio di apposite apparecchiature, effettueranno periodiche sessioni di videoanalisi (riprese ad altissima frequenza, con cui è possibile analizzare nel dettaglio la biomeccanica dei colpi fondamentali dei ragazzi) per individuare tempestivamente le aree di ottimizzazione e miglioramento. In questo lavoro, un fondamentale punto di riferimento è il “Protocollo Tecnico” messo a punto lo scorso anno dal Settore Tecnico e dall’Istituto di Formazione Roberto Lombardi. Il Protocollo, distribuito a tutti i maestri dei ragazzi di interesse nazionale, reca le principali indicazioni a cui fare riferimento per l’impostazione tecnica dei colpi fondamentali e per la correzione degli errori più comuni. In questa fascia di età, è fondamentale che gli allievi possano apprendere una tecnica di esecuzione il più possibile corretta, in modo da potersi poi concentrare, nelle successive fasi dello sviluppo, su altri aspetti, quali la costruzione tattica e il potenziamento fisico. Particolare cura sarà poi dedicata alla programmazione dell’attività di allenamento e di gara, anche al fine di bilanciare le esigenze sportive con quelle scolastiche. In prospettiva, l’interazione tra i tecnici federali e i maestri dei ragazzi, improntata al giusto spirito di collaborazione, consentirà, attraverso il confronto, una crescita culturale di tutto il sistema, veicolando in modo capillare il messaggio tecnico e omogeneizzando le metodologie di allenamento. Obiettivo ultimo dell’iniziativa è quello di preparare i nostri ragazzi alle competizioni internazionali (sia individuali, sia a squadre), e di metterli nelle migliori condizioni per poter accedere, in prospettiva, al College di Tirrenia, dove potranno arrivare in possesso di un bagaglio tecnico equilibrato e completo.













giovedì 4 novembre 2010

Raduno Tecnico in Puglia


Si svolgerà a Massafra Domenica 7 Novembre a partire dalle ore 9:45 il secondo raduno tecnico provinciale.
Invitati a partecipare anche Sofia Pepe e Gabriele Galeazzo del Circolo Tennis Matera.

Nessun vincolo per la Coppa delle Province


Con riferimento all’e-mail del 27/10/2010 ore 14:59, avente per oggetto “3^ Edizione COPPA D'INVERNO - Invio Regolamento”, si fa presente che l’Art. 2 viene annullato e sostituito, integralmente, con il seguente:

Art. 2
Possono partecipare tutti i giocatori/trici italiani che abbiano frequentato almeno un turno presso i Centri Estivi della FIT nel corso del biennio precedente o che dimostrino l’iscrizione per l’anno 2011, gli stessi dovranno inoltre avere residenza stabile nella regione che rappre­sentano (indipendentemente dall'Affiliato per il quale siano tesserati).
Nelle rappresentative regionali non sono ammessi giocatori/trici stranieri. Tutti i giocatori/trici devono essere muniti della tessera atleta agonistica valida per l’anno in corso.

Diversamente a quanto pubblicato sul sito della F.I.T., tale obbligo non sussisterà per la COPPA DELLE PROVINCE.

Cordiali saluti.


Maria Rosaria Pacetti
Settore Tecnico Nazionale
Tel. +39/06/3685.8405
Fax +39/06/3685.8603
E-mail mr.pacetti@federtennis.it