martedì 27 dicembre 2011

Torneo Intersociale di Natale: stravince la coppia Galeazzo-Di Pisa


dal sito www.pisticcitennis.com


Gabriele Galeazzo, 11 anni, concreta promessa del tennis lucano e non solo, è stato il vero mattatore dell'edizione natalizia del Torneo Intersociale di doppio svoltosi a Pisticci presso il locale Circolo Tennis. Il talentuoso tennista di Policoro, in coppia con Giandomenico Di Pisa, ha vinto dapprima il suo girone senza sconfitte per poi battere in semifinale la coppia

Armando Albano- Michele Leone ed infine nella attesissima finale di lunedi 26 l'altra coppia finalista composta da Pietro Caivano ed il tarantino Eduardo Viviani. Questi ultimi avevano battuto in semifinale una delle coppie più accreditate del torneo, vale a dire quella composta da Fabio Albano e Vincenzo Viviani.


Dodici gli atleti ai nastri di partenza con una forbice anagrafica amplissima (che solo il tennis può esprimere) alle cui estremità vi erano il più piccolo ( e più bravo) Galeazzo ed alcuni "vecchi senatori" del Circolo Tennis, vicini ai settant'anni.

Grande divertimento e sincera soddisfazione tra i partecipanti, tutti premiati con dolci natalizi. Ai finalisti sono stati invece offerti caciocavallo, speck e spumante messi a disposizione dal supermercato di Pietro e Lucia Caivano di Marconia.

Si chiude così in un clima festoso anche l'anno 2011 che ha visto per il Ct Pisticci confermarsi numerose attività agonistiche al fianco di quelle ludiche e didattiche che la tradizione quasi quarantennale del sodalizio pisticcese 
propone con continuità e perizia.

lunedì 26 dicembre 2011

CIRCOLARE

                                                                                                                      

RIAFFILIAZIONE 2012.
     Gli Affiliati sono invitati a compilare ed a inviare al Comitato Regionale:
a)-  il modulo di riaffiliazione 2012,
b)- l’elenco nominativo degli associati dell’affiliato comprensivo dell’anno d’iscrizione del socio (Libro dei soci),
c)-  il modulo “A” o “B, d) - l’eventuale dichiarazione che l’affiliato non risulti iscritto ad altri enti o organizzazioni che consentono sui propri campi la disputa di manifestazioni non approvate dalla FIT.
Questa eventuale dichiarazione comporta una notevole riduzione della Tassa di Ri/Affiliazione.
     Tutti i moduli devono essere firmati esclusivamente dal presidente dell’Associazione che dichiara la veridicità dei dati. 
     Quanto dichiarato nel modello di riaffiliazione fa testo per qualunque contestazione.    
     E’ obbligatorio per tutti i componenti del Consiglio Direttivo delle Società Affiliate rinnovare la tessera contestualmente alla richiesta di riaffiliazione.
     Il mancato contestuale tesseramento dei componenti degli organi direttivi non permette l’accettazione della domanda di riaffiliazione.
     Se per il 2012 la denominazione sociale è variata , vi preghiamo di segnalare la nuova denominazione unitamente al modello di riaffiliazione e al verbale dell’assemblea.
     Per gli Affiliati sarà possibile, in alternativa al sistema tradizionale (che rimane in uso), richiedere il rinnovo dell’Affiliazione collegandosi al portale della FIT accedendo alle relative funzioni attraverso l’utilizzazione della login e della password comunicate in via personale e riservata ai Presidenti.
     L’utilizzo di tale procedura, che comporta per gli Affiliati un risparmio economico, ha comunque l’obbligo dell’invio dei modelli cartacei (stampati dal software applicativo) con l’eventuale aggiornamento dei dati ( Sede: legale–campi–corrispondenza;  Staff Tecnico: direttore sportivo-segretario-preparatore-maestro-ecc.; Consiglio Direttivo:Presidente-consiglieri ) ed il  relativo pagamento (o con assegno bancario intestato a FIT BARI o con bonifico banTcario-coordinate bancarie : IT 45I 01005 04000 00000 0046989 ) intestato a :F.I.T. – Comitato Regionale di Puglia –Via di Maratona,2 Stadio della Vittoria -70123 BARI.

 Legge 289/2002 art.90 comma 17
     Richiamiamo l’attenzione degli Affiliati sull’adeguamento della denominazione delle Associazioni Sportive Dilettantistiche (legge 289/2002 art. 90 comma 17) e consecutivamente l’iscrizione al Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche del Coni. Si evidenzia che le società non iscritte al registro del CONI non potranno presentare domanda di riaffiliazione alla FIT per l’anno 2012.  

CONSENSO
     Si specifica che, qualora si negasse il consenso al trattamento o alla trasmissione dei dati per le finalità di tipo istituzionale, la Fit si troverà costretta a non dare seguito alla richiesta di riaffiliazione e/o tesseramento. Il conferimento dei dati personali comuni è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1°. Il consenso per l’utilizzo dei dati per le finalità di marketing e promozionali a terzi con i quali la Fit ha rapporti di natura contrattuale (punto 1b) è, invece, facoltativo.

DEBITI AFFILIATI 2011
     Visto l’approssimarsi del rinnovo delle affiliazioni per l’anno 2012, si  comunica che l’art. 57  comma 9) del Regolamento Organico  stabilisce che “Non è altresì accettabile la domanda di affiliazione o di riaffiliazione o di aggregazione di chi risulti, a qualsiasi titolo, in debito con la F.I.T. o con eventuali Società dalla stessa controllate, per rapporti relativi agli ultimi tre anni.
           
TESSERAMENTO
     Si ricorda, come da art. 60 comma d Regolamento Organico, che l’Affiliato “ si impegna a rilasciare una tessera federale per tutti i propri soci (per le polisportive, tutti i soci della sezione tennis).
Da quest’anno è possibile pagare on-line qualunque tipo di tassa federale, mediante carta di credito.
Le tessere pagate on-line potranno essere stampate immediatamente dal circolo in forma provvisoria su carta semplice.
Le tessere provvisorie avranno validità di 30 giorni dal pagamento e dovranno essere sostituite con le tessere definitive, rilasciate dal Comitato Regionale, entro tale scadenza.
I pagamenti on-line effettuati con carte di credito rilasciate dal circuito BNL sono esenti da commissioni bancarie.
Ai pagamenti on-line effettuati con carte di altri circuiti saranno sommate le commissioni bancarie del 2,5‰  
La tessera socio, va richiesta:
- per tutti i soci del Circolo
- per tutti i ragazzi/e Under 8 che frequentano la scuola tennis muniti di certificato medico attestante lo stato di buona salute.
La tessera agonistica, va richiesta:
- per tutti i giocatori/trici che svolgono attività agonistica federale e va rilasciata a chi è munito di certificato di idoneità rilasciato dal Centro di medicina dello Sport e conservato presso la segreteria dei rispettivi Circoli.
 La tessera non-agonistica, va richiesta:
- per tutti coloro che non intendono svolgere attività agonistica ma solamente attività amatoriale
- per i ragazzi Under 10 che frequentano la scuola tennis e svolgono attività non agonistica (raduni – tornei F.R.P. - amichevoli).
Va rilasciata a chi è munito di certificato attestante  idoneità non agonistica che può essere rilasciato da medici di Medicina Generale e da medici Pediatrici e conservato presso la segreteria del Circolo.
     Il tesserato non-agonista non può svolgere alcuna attività agonistica. La tessera non-agonista è incompatibile con altri tipi di tessere.
La tessera speciale dirigenti, va richiesta dagli Ufficiali di Gara non soci di alcun Circolo e non è valida per attività agonistica e non-agonistica.
Si evidenzia che:
     Il tesserato Under 10 può chiedere la tessera agonistica al compimento dell’ottavo anno d’età, anche nel corso dell’anno (art. 84 R.O.).
     Il tesserato Under 10 può disputare i tornei riservati al settore U12 (con esclusione delle competizioni a squadre) dopo il compimento del nono anno d’età, previa autorizzazione del Consiglio Federale, sentito il parere del settore tecnico (art. 9 R.T.S.).       
     Per l’anno 2012 la tessera è valida dalla data del rilascio da parte del Comitato Regionale sino al 31 dicembre; nel caso di rilascio durante il 2011 la validità sarà a decorrere dal 01/01/2012.    
     E’ molto importante controllare la data di nascita ed il codice fiscale, in quanto  determinano in modo automatico la categoria ( Under – Normale -  Veterani – Ladies ).
     Per la richiesta delle conferme per il 2012 dei nominativi del tabulato, basterà trascrivere il numero di tessera , il Cognome e Nome ( in ordine alfabetico ) sugli appositi modelli scaricabili dal sito www.federtennis.it.
     Per la richiesta dei nuovi tesserati occorrerà compilare il modello completo di ogni dato anagrafico, la  mancanza di un solo dato ne impedirà l’inserimento nel computer;.
     Il tutto dovrà essere inviato al Comitato Regionale  unitamente ad assegno dell’importo corrispondente al numero delle tessere richieste.
     Per gli Affiliati sarà possibile, in alternativa al sistema tradizionale (che rimane in uso), richiedere il tesseramento dei propri soci collegandosi al portale della FIT accedendo alle relative funzioni attraverso l’utilizzazione della login e della password comunicate in via personale e riservata ai Presidenti, con i medesimi obblighi previsti per la riaffiliazione e con un risparmio per ogni tessera, come da tabella allegata.
     Si precisa che una volta confermata e stampata la tessera richiesta, non sarà possibile stornarla.
SARA’ NECESSARIO CALCOLARE ALMENO 15 GIORNI DAL MOMENTO DELLA RICHIESTA AL MOMENTO DELLA CONSEGNA DELLE TESSERE.
TRASFERIMENTI
E’ stato modificato l’art.92 del R.O. che permette agli under 12 e 14 di potersi trasferire di circolo se ha ottenuto il nulla-osta dell’affiliato di appartenenza, fermo restando le limitazioni alla partecipazione dei tesserati ai campionati a squadre dettate dall’art.15 R.C.a S.
Inoltre è stato differenziata la tassa di trasferimento a secondo della categoria di appartenenza.

ATTIVITA’ INDIVIDUALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI TERZA CATEGORIA
Al Campionato sonno ammessi a partecipare i giocatori di terza e quarta categoria nel numero massimo di 128; l’ordine di ammissione è determinato dalla maggiore classifica e, in caso di parità di classifica, dalla minore età.

TORNEI
     Si richiama l’attenzione degli Affiliati sul rigoroso rispetto degli art. 11 e 13 del Regolamento Tecnico Sportivo, che sanciscono l’assoluto divieto di organizzazione di tornei non autorizzati dalla FIT e di partecipazione da parte dei tesserati.  La violazione di tale normativa comporterà l’adozione di relativi provvedimenti disciplinari.
    
RICHIESTA  APPROVAZIONE  TORNEI
     Con la riforma dei tabelloni ( qualificazione, intermedi, finale ) il G.A. è obbligato ad applicare le nuove modalità di compilazione dei tabelloni ad eliminazione diretta per la disputa delle manifestazioni individuali (allegato Atti Ufficiali, circolare n.6 – giugno 2007 ).
       Il circolo organizzatore è a sua volta obbligato ad evidenziare nel programma regolamento da approvare, se intende concludere le sezioni intermedie dei tabelloni oppure no, considerando che la volontà del C.F. è orientata a favorire la conclusione delle sezioni intermedie con tasse approvazione tornei ridotte.
     Per una redazione dei tabelloni sempre più conformi al metodo federale, il C.R. stabilisce che le iscrizioni ai tornei dovranno chiudersi  il giovedì precedente la settimana del torneo in modo tale che il G.A., analizzando il numero e il valore tecnico degli iscritti, possa decidere l’inizio del torneo anche dal venerdì successivo alla chiusura delle iscrizioni.
      Si consiglia, ai Circoli organizzatori di accettare solo iscrizioni per iscritto, tramite fax o e-mail, onde evitare incresciose contestazioni di giocatori non inseriti in tabellone o inseriti erroneamente causa telefonate male interpretate.
     Per una buona programmazione del torneo da parte del G.A., il C.R. stabilisce che nel programma regolamento dovrà essere evidenziato la superficie e il numero dei campi da mettere a disposizione per il torneo.
     Tutti i tornei “OPEN” dovranno essere approvati e gestiti attraverso la nuova procedura denominata “SGAT”.
     Con l’introduzione della “TASSA CHIUSURA TORNEO” di € 100,00, si ricorda che tale tassa sarà pari ad euro zero nei casi dei tornei per i quali viene effettuata la chiusura amministrativa nei 5 giorni successivi alla conclusione del torneo, sarà di € 50,00 e € 100,00 qualora il torneo venga chiuso dal 6° al 10° giorno oppure oltre il 10° giorno.

BEACH -  TENNIS
Il settore beach-tennis prevede l’attività agonistica e quella non-agonista.
A partire dall’anno 2012 è stata istituita la tassa di trasferimento dell’importo di € 30,00.
Inoltre la tessera agonistica per gli over 16 avrà un costo diverso a secondo della categoria di appartenenza (€ 44,00 per la prima e la seconda categoria  € 24,00 per la terza, la quarta categoria  e i non-classificati).
I tornei internazionali, così come quelli nazionali con montepremi potranno essere disputati solamente da coloro che sono in possesso della tessera agonistica.
Tutti i tornei devono essere inseriti nel calendario nazionale.
I circoli devono inviare al C.R., un mese prima dell’inizio del torneo,il programma regolamento con la relativa quota di approvazione del torneo (€ 50,00) e, immediatamente dopo la conclusione del torneo, i tabelloni, il verbale di gara, l’elenco nominativo degli iscritti  e le relative quote FIT (€ 2,00 a giocatore).

SCUOLE TENNIS
     Grandi novità dal 2012 nelle scuole tennis: parte infatti la nuova ristrutturazione.
     Sono cinque le tipologie che consentiranno a tutti i circoli di avere una scuola tennis riconosciuta dalla FIT.
·        CLUB SCHOOL
·        BASIC SCHOOL
·        STANDARD SCHOOL
·        SUPER SCHOOL
·        TOP SCHOOL
     La richiesta di riconoscimento delle singole scuole dovrà essere effettuata dal circolo rispettando i parametri e le modalità indicate nell’allegato “brochure sistema scuole tennis “ inviatavi a suo tempo e consultabile sul sito della federtennis.
     Tutte le richieste dovranno essere effettuate entro il 30 novembre di ogni anno utilizzando il modulo disponibile online sul sito web www.federtennis.it nella sezione “Area Circoli”
Ogni tipologia di scuola tennis potrà partecipare (nella tipologia di appartenenza) al 1° Grand Prix 2012  che premierà a fine anno, le scuole tennis che avranno raggiunto i migliori risultati seguendo la tabella  inviatavi a suo tempo e consultabile sul sito della federtennis.
     E’ stato istituito inoltre il premio “ROBERTO LOMBARDI” che verrà consegnato ogni anno al tecnico che si sarà maggiormente distinto nell’attività professionale.

CIRCUITI NAZIONALI GIOVANILI 2012
I circuiti si pongono l’obiettivo di indirizzare i ragazzi sull’attività di gara in base al proprio livello di gioco.
     Le principali novità in questo campo sono: 
-          Organizzazione di 3 circuiti giovanili con Target diversi, secondo la classifica dei giocatori:
-          CIRCUITO FIT by Lotto riservato agli atleti di 1^ - 2^ - 3^ fascia;
-          CIRCUITO “TROFEO TENNIS” KINDER SPORT riservato agli atleti di 2^ - 3^ - 4^ fascia;
-          CIRCUITO “PANATHLON” riservato ai ragazzi di 5^ fascia con tessera non-agonista.

CIRCUITO NAZIONALE DI TENNIS “GRAND PRIX OLIO e SAPORI D’ITALIA 2012”.
Il Consiglio Federale ha approvato l’organizzazione di un Circuito Nazionale di Tennis a tappe, rivolto ai giocatori FIT di quarta categoria, denominato “GRAND PRIX OLIO e SAPORI D’ITALIA 2012”. I dettagli del regolamento saranno pubblicati sul nostro sito regionale nel breve periodo.

CIRCUITO BNL TELETHON 2012
Il circuito BNL TELETHON 2012, giunto alla sua 3^ edizione, con successo, si ripropone nel 2012 senza sostanziali modifiche.

CAMPIONATI A SQUADRE 2012
     Considerando che ai fini della determinazione dei quorum la FIT prenderà in considerazione il numero delle squadre regolarmente iscritte estrapolando lo stesso dai movimenti contabili, si invitano i circoli a rispettare tassativamente la scadenza delle  iscrizioni (24 febbraio 2012).
     I CAMPIONATI GIOVANILI si svolgeranno con una prima fase regionale. A questa fase, farà seguito una fase di macro-area in sede unica alla quale accederanno 8 squadre in base al quorum ricavato dal numero delle squadre regolarmente iscritte.
     Le MACROAREE sono 5: NORD OVEST (Piemonte-Liguria-Lombardia-Valle D’Aosta) – NORD EST (Friuli Venezia Giulia-Trentino-Alto Adige-Veneto) – CENTRO NORD (Emilia Romagna-Marche-Toscana-Umbria) – CENTRO SUD (Abruzzo-Campania-Lazio-Sardegna) – SUD ( Basilicata-Calabria-Molise-Puglia-Sicilia).

     I CAMPIONATI VETERANI e le manifestazioni a squadre veterani, torneranno a svolgersi con una prima fase regionale (Puglia-Basilicata) ed una seconda nazionale.  
     Oltre ai campionati a squadre over 35 maschile; over 45 maschile e over 40 femminile, in applicazione di quanto disposto dall’articolo 2, comma 2 del R.C.S. per il 2012 verranno organizzate le seguenti manifestazioni a squadre:
Maschili: O40, OVER 45 LIM 43, O50, O55, O60, O65, O70
Femminili: Lady 45, Lady 45 lim. 44, Lady 50, Lady 55, Lady 60.
E’ vietata la partecipazione a due o più manifestazioni a squadre, oppure ad una manifestazione e ad un campionato per categoria di età. Il divieto di partecipazione a due campionati è altresì previsto nel RCS.

     SI RICHIAMA L’ATTENZIONE DEI TESSERATI SULLE MODIFICHE AGLI ARTT. 15, 18, 20  DEL  R.C.S. :

Art. 15 - comma 3: I giocatori under possono disputare o il Campionato giovanile del loro settore di età o quello del settore di età immediatamente superiore solo se non trasferiti da altro affiliato da meno di due anni; la limitazione non si applica ai giocatori con classifica (riferita all’anno per il quale si chiede il trasferimento) uguale o inferiore: a:
Le soglie di classifica sono state riviste (prossima pubblicazione sugli Atti Ufficiali) e sono le seguenti:

maschi
femmine
Under   11
4 NC
4.6
Under   12
4.6
4.5
Under   13
4.5
4.4
Under   14
4.4
4.3
Under   15
4.3
4.2
Under   16
4.2
4.1

-           comma 5: I giocatori stranieri possono prendere parte al Campionato degli Affiliati ed alle manifestazioni nazionali a squadre del settore veterani, eventualmente organizzate dalla F.I.T. con riferimento alle divisioni in classi di età della I.T.F., esclusi quindi i Campionati (over 35 e 45 maschili ed over 40 femminili), con il limite di uno per ciascuna squadra.
Art. 18 – comma 4: I giocatori, componenti di ciascuna squadra risultanti nella forma­zione presentata all'atto dell'iscrizione, possono essere integrati in occasione degli incontri intersociali solo da giocatori che abbiano una classifica uguale o inferiore a quella del giocatore di più bassa classifica inserito nella predetta formazione.
-                comma 6: Fermo restando quanto disposto dal successivo comma 7, il numero complessivo dei componenti di ciascuna squadra non può superare:
a)     quattro per il campionato maschile o tre per quello femminile, nel Campionato degli affiliati – divisioni nazionali di serie A1, A2 e B divisione regionale di serie C;
per quelli indicati nella formazione presentata di volta in volta al Giudice arbitro, tre per il campionato maschile o due per quello femminile, solo nel Campionato degli affiliati – divisioni nazionali di serie A1,A2 e B.
-              comma 7: Le limitazioni previste al comma precedente non si applicano:    
a)     nei campionati maschili:
1)   per l’inclusione di giocatori tesserati atleti almeno due anni nei settori giovanile diversi dall’under 18 dello stesso affiliato;
2)   per l’inclusione di giocatori vincolati agonisticamente allo stesso affiliato per almeno otto anni consecutivi precedenti a quello in corso;
b)    nei campionati femminili:
1)   per l’inclusione di giocatrici tesserate atlete almeno due anni nei settori giovanili diversi dall’under 18 dello stesso affiliato;
2)   per l’inclusione di giocatrici vincolate agonisticamente allo stesso affiliato per almeno otto anni consecutivi precedenti a quello in corso;
Art. 20 - comma 4 : Un giocatore non può essere incluso nelle formazioni di due o più squadre di Campionati diversi, per incontri intersociali che si disputano nel medesimo giorno.

     Le iscrizioni dei Campionati a Squadre andranno inviate al Comitato Regionale  entro il 24 febbraio 2012 e saranno accettate solo dietro presentazione del modello d’iscrizione compilato in ogni sua parte con l’indispensabile cognome e nome del G.A.C. che dovrà garantire la direzione degli incontri in casa della squadra iscritta.
     Come nei precedenti anni il Consiglio Federale ha deciso di esentare dal pagamento della tassa d’iscrizione al Campionato degli Affiliati la prima squadra maschile e femminile dei circoli partecipanti, a condizione che gli stessi vantino un numero di tesserati che raggiunga le unità appresso indicate nell’allegato prospetto delle “Quote Federali 2012”.     
     L’affiliato che rinuncia ad  un incontro intersociale nei campionati a squadre o che si ritiri nel corso delle fasi nazionali dei campionati è punito con sanzione pecuniaria previo deferimento al Giudice Sportivo.

MODULISTICA    
Si invitano i Circoli ad utilizzare solo la nuova modulistica. I modelli di richiesta tessere – affiliazione – tornei – campionati a squadre etc. etc. sono scaricabili  dal sito www.federtennis.it 

venerdì 23 dicembre 2011

venerdì 16 dicembre 2011

Festa Provincila dello Sport 2011

Si è svolta a Matera presso la Mediateca Provinciale la cerimomia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo e delle Benemerenze provinciali.
Per la Federazione Italiana Tennis sono stati premiati:
Dirigenti: Michele Casamassima Vice-Presidente della Federtennis Lucana
Tecnici: Maestro Antonio Fiore
Atleti: Mariacristina Andrisani e Gabriele Galeazzo
Gabriele Galeazzo premiato dal Sindaco di Policoro Nicola Lopatriello



lunedì 12 dicembre 2011

Festa del Tennis CR FIT BASILICATA

Nota del Presidente


Cari amici, come sapete, domenica 11 dicembre 2011 presso l’Hotel Vittoria di Potenza si è svolta l’annuale FESTA DEL TENNIS durante la quale sono state effettuate le premiazioni delle squadre vincitrici dei Campionati Regionali a squadre e degli atleti vincitori dei Campionati Regionali individuali.

Si è registrata una presenza massiccia di quasi tutti i dirigenti degli Affiliati della regione e di numerosissimi atleti tra i quali i vincitori delle varie manifestazioni.

Erano presenti, quali ospiti d’onore, il Sindaco della città Vito Santarsiero, l’assessore comunale Luciano De Rosa, il consigliere regionale Alessandro Singetta e il presidente del Coni provinciale Antonio Pesarini.

La manifestazione si è svolta in un clima cordiale e festoso dove i grandii protagonisti sono stati i nostri atleti ai quali va tutta la nostra stima ed ammirazione per quanto sono riusciti ad ottenere: vincere i campionati regionali non è cosa da poco.

A tali traguardi si arriva anche e soprattutto avendo alle spalle dirigenti appassionati ai quali va il mio personale ringraziamento.

Ringrazio i colleghi del Consiglio Direttivo per l’impegno profuso durante l’arco dell’anno, tra i quali il Consigliere addetto all’attività giovanile Peppino Elefante e particolarmente il nostro consigliere Franco Fittipaldi che da anni si è assunto l’onere di organizzare, cosa non semplice, i campionati regionali a squadre.

Glie ne sono molto grato anche a nome di tutti i circoli della regione.

Ringrazio anche Gerardo Galeazzo, coordinatore e responsabile dell’attività giovanile, per la sua preziosa collaborazione nell’organizzare i vari raduni tecnici. Ringrazio i tecnici della struttura regionale che hanno gestito con competenza tutta l’attività giovanile.

Il responsabile regionale maestro Vincenzo Fiore ed il Tecnico Federale Giovanni Ostuni, il responsabile provincia di Potenza maestro Spadafora e il maestro Fontanarosa responsabile della provincia di Matera.

Cari amici, noi tutti dobbiamo essere molto soddisfatti per la evidente crescita del nostro movimento e l’esplosione di molti giovani atleti ne sono la dimostrazione concreta: Maria Cristina Andrisani del CT Matera, Giorgia Croce del TC Gingles, Valerio Mennone del CT Pisticci, Sofia Pepe e Gabriele Galeazzo del CT Matera, fresco vincitore del Mandarin Bowl, Torneo Nazionale Under 12 Maschile.

Tutto questo è stato possibile per il gran movimento di base che anima i nostri circoli che con le loro scuole tennis hanno dato la possibilità ai nostri ragazzi di crescere ed affermarsi.

E ai dirigenti dei nostri Circoli, ai loro Presidenti che va il mio particolare ringraziamento: senza di loro il nostro movimento sarebbe inesistente.

Permettetemi infine di ringraziare il Sindaco di Potenza Vito Santarsiero per la particolare sensibilità e attenzione verso il nostro sport: ha fatto realizzare, finalmente, l’impianto di riscaldamento al primo campo coperto del nostro Centro Federale di Potenza ed ha fatto stanziare, non senza difficoltà, una somma importante per il rifacimento del manto e per lavori urgenti di ristrutturazione al nostro Centro Tecnico di Potenza.

I campi da tennis di via Racioppi sono rimasti ormai gli unici su cui si passa giocare anche d’inverno e grazie all’impegno del sindaco Santarsiero si è evitato che anche questi campi seguissero lo stesso “destino” di altre strutture comunali convertite dal tennis in altri sport.

Vi ringrazio tutti, vi auguro buon lavoro e spero che tutti i vostri desideri si realizzino, non soltanto in campo sportivo.


Mimmo Volturo, Presidente Fit Basilicata

domenica 11 dicembre 2011

RIUNIONE FIDUCIARI REGIONALI DELL'ISF

Foto: Vincenzo Fiore (Fiduciario Basilicata)


L'incontro si è svolto a Tirrenia il 7 e 8 dicembre

Il 7 e l'8 dicembre si è svolto presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia un incontro riservato ai Fiduciari Regionali dell'Istituto Superiore di Formazione "Roberto Lombardi".


Erano presenti 52 tra Tecnici Nazionali e Maestri Nazionali in rappresentanza di 20 regioni che saranno chiamati a promuovere, nel territorio loro assegnato, i Centri Federali Estivi, ad informare sull'attività di formazione e di aggiornamento dell'I.S.F. "Roberto Lombardi", a coordinare il progetto "Fit Ranking Program", a monitorare le Scuole Tennis verificando le qualifiche degli insegnanti che vi operano e l'effettivo tesseramento degli allievi in esse iscritti, nonchè a coordinare l'attività dei Piani Integrati d'Area.


Erano altresì presenti tutti i Tecnici Federali che guideranno, nelle rispettive Macro Aree, i Fiduciari e cioè Alessandro Bertoldero, Maurizio Calcagno, Massimo Cierro, Matteo Evani, Nicola Fantone, Paolo Girella, Giovanni Paolisso, Luca Sbrascini, Alberto Tirelli e Massimo Valeri.


Dopo il saluto rivolto ai partecipanti da Claudio Giorgi Presidente del Comitato Direttivo dell'I.S.F. "Roberto Lombardi" e da Roberto Pellegrini Amministratore Delegato della A.S.D. Mario Belardinelli, ha preso la parola Michelangelo Dell'Edera Direttore dell'Istituto che dopo aver sottolineato il Ruolo e le competenze del Fiduciario ed illustrato i Progetti Federali 2012 ha definito i compiti, gli obiettivi e le modalità di monitoraggio delle scuole tennis secondo i criteri definiti dal “Sistema Italia”.
Successivamente Gennaro Volturo ha sottolineato i Principi Didattici su cui si fonda il Minitennis, mentre Massimiliano Brocchi ha ilustrato il Protocollo Tecnico.


Nella successiva sessione Massimo Di Paolo ha aperto i lavori relazionando sui Centri Federali Estivi 2012, Michelangelo dell'Edera ha proseguito parlando dell'organizzazione e dei contenuti che verranno sviluppati nell'ambito dei Corsi di aggiornamento previsti nell'anno 2012 ed infine Mauro Ricevuti ha illustrato la figura del Promoter dei Centri Federali Estivi.


Particolarmente significativo è stato il momento interattivo posto al termine dei lavori che ha dato la possibilità ai fiduciari di porre quesiti ed istanze ai dirigenti presenti.
Claudio Giorgi e Roberto Pellegrini dopo avere ringraziato i presenti per la fattiva partecipazione hanno chiuso i lavori.


Elenco dei Fiduciari presenti:


Agnelli Paolo, Albarella Massimiliano, Arasi Carmelo, Benveduti Gianmarco, Bini Antonella, Cafiero Giuseppe, Casadei Alberto Catapano Raffaele, Ciafardini Marcello, Cogo Patrizia, Croce Antonino, D'innocenzo Marco, De Siena Marco, Dini Alessandro Dorigotti Anna, Ercolani Renato, Fiore Vincenzo, Franco Giovanni, Gallo Arianna, Garbaccio Barbara, Gelmini Sergio, Gentile Mario, Majocchi Davide, Montegrandi Erik, Morise Alessandro, Paiella Andrea, Panatta Maurizio, Paris Alberto, Petrecca Cesare, Picardi Vincenzo, Pierri Mario, Pifferi Matteo, Pinzauti Cristina, Piscopo Fantasio, Pomelli Luca, Rafanelli Riccardo, Roggero Filippo, Sala Pietro, Scionti Fabio, Spagnoli Antonio, Tanganelli Romeo, Tombolini Fabiano, Tonelli Luciano, Tositti Maurizio, Vendemiati Nicolina, Vianello Fabrizio, Viola Massimo, Visalli Biagio, Zaletto Massimo, Zanzarin Giorgio, Zoccoletto Alessandro e Zuaro Mauro.

Festa del Tennis











































































































sabato 10 dicembre 2011

COPPE ISTITUZIONALI


Domenica 20 Novembre si è svolta a Matera la fase di pre-qualificazione nazionale della “Coppa d’Inverno”, manifestazione a squadre per rappresentative regionali riservata ai nati 1997/1998.

Si sono affrontate le rappresentative della Calabria/Basilicata contro l’Abruzzo/Molise. Le partite sono state giocate all’insegna della sportività e dell’agonismo anche grazie all’ottima accoglienza del Circolo organizzatore…insomma, una bellissima giornata di sport.

Ma c’è sempre qualcosa o qualcuno che rovina la festa !!! Questa volta la festa è stata rovinata dalla nostra Federazione.

La “Coppa d’Inverno”, la “Coppa Belardinelli” e la “Coppa delle Province” sono considerate dalla Federazione “COPPE ISTITUZIONALI”.

Essendo una Coppa Istituzionale c’è sia il “dovere” che il “diritto” di un giocatore di far parte di una rappresentativa nel momento in cui viene convocato.

Questo Diritto-Dovere è stato negato ad una ragazzina della Calabria convocata per la manifestazione dal Settore Tecnico Regionale ma esclusa dal Settore Tecnico Nazionale in quanto non ha frequentato almeno un turno ai Centri Federali Estivi nell’ultimo biennio.

Le Regole vanno rispettate su questo siamo tutti d’accordo, ma siamo sicuri che la Regola dei Centri Federali sia una Regola giusta? Questa è un’ulteriore tassa che la Federazione ha messo sulle famiglie in tempi di forte recessione.

La Federazione, molto probabilmente, non comprende fino in fondo quanti e quali siano i sacrifici che affrontano le famiglie che, con passione e dedizione, assecondano il “piccolo sogno” dei loro figli, soprattutto se giocano in un piccolo Circolo di una piccola Regione. Negare e PUNIRE in questo modo un giocatore della possibilità di rappresentare la propria Regione per il solo fatto di non aver partecipato ai Centri Federali ci sembra un po’ esagerato!

Và riconosciuto, d’altro canto, che la Federazione di cose buone negli ultimi anni ne ha fatte. Il tennis è cresciuto sia a livello qualitativo che quantitativo, non ultimo il riconoscimento che ha avuto il Settore Tecnico per il “Sistema Italia” nella conferenza mondiale in Egitto.

I Centri Federali Estivi sono in forte crescita, la Fit Mario Belardinelli S.S.D. a r.l. vanta 3.917 tesserati, crescita certamente non dovuta alla “regola dell’obbligo” ma all’ottima qualità che gli stessi centri offrono.

La preghiera che rivolgiamo alla Fit è quella di fare un passo indietro e far sì che venga dato a tutti la possibilità di far parte delle Rappresentative. In caso contrario potrebbero tranquillamente togliere “l’istituzionalità” e chiamarle semplicemente “Coppe dei Centri Federali Estivi”!!!!!


mercoledì 7 dicembre 2011

Angela Scarfò tra le prime d'Italia



La tennista crotonese Angela Scarfò ha fatto un ulteriore balzo in avanti nella classifica italiana under 13 passando dalla classifica 3/5 a quella di 3/4, un traguardo non indifferente che la colloca tra le prime 16 tenniste italiane della categoria. Contemporaneamente a questo prestigioso risultato, domenica 4 dicembre 2011 è stata premiata come Campionessa regionale under 13 e Campionessa di 3° ctg. negli Assoluti regionali , unica tennista ad essere stata capace di questa doppia perfomance. La cerimonia di consegna delle Coppe, seguita dalle telecamere dell’emittente regionale VIDEO CALABRIA media-partner del Comitato Regionale Calabro, si è tenuta presso i locali del Tennis Club D.L.F. di Lamezia Terme alla presenza del Sindaco di Lamezia, Gianni Speranza, del presidente della FIT Calabria Giuseppe (Joe) Lappano, del presidente regionale del CONI Mimmo Praticò, di maestri di tennis, di genitori e amici degli atleti, di tanti rappresentanti di Circoli e associazioni tennistiche calabresi. I prossimi impegni della giovane promessa crotonese, ormai una piacevole realtà del tennis giovanile italiano, la vedranno partecipare dal 17 al 23 dicembre al Torneo Nazionale di Bari, “Torneo di Natale 2011”, accreditata come teste di serie, nonché al Torneo Internazionale di Roma “Lemon Bowl” dal 2 al 6 gennaio 2012.

martedì 6 dicembre 2011

domenica 4 dicembre 2011

A Gabriele piacciono le clementine !!!

Circolo Tennis Palagiano

Mandarin Bowl

Gabriele Galeazzo (class. 4.3) del C.T. Matera dopo due ore e mezza di gioco vince la 4° edizione del Mandarin Bowl, Torneo Nazionale Under 12 Maschile, disputando una bellessima partita contro un fortissimo Giannicola Misasi (Class. 4.2) del T.C. La Fenice Cosenza.
Gabriele Galeazzo, teste di serie n° 1 del Tabellone principale ha battuto nei quarti Andrea Cucci del C.T. Brindisi con il punteggio di 6-0/6-0 e in semifinale Giorgio Caggianelli del C.T. Bisceglie con il punteggio di 6-2/6-2. Giannicola Misasi teste di serie n° 2 ha battuto nei quarti Simone Egitto del C.T. Ginosa con il punteggio di 6-3 /6-0 e in semifinale Andrea Massari del C.T. Brindisi con il punteggio di 6-2/6-1. In finale Gabriele Galeazzo batte Giannicola Misasi con il punteggio di 6-3/2-6/6-1.









Foto e tabelloni sul sito http://www.tennispalagiano.it/









































sabato 3 dicembre 2011

CLASSIFICHE NAZIONALI 2012




On-line sul sito: è possibile consultarle

Le nuove classifiche nazionali per il 2012 sono on-line sul sito web della FIT (www.federtennis.it) al seguente link: http://www.federtennis.it/ClassificheNazionaliComunicati.asp. Vi si può accedere anche cliccando sull'apposito banner presente sul sito. I tesserati per consultare la propria classifica devono inserire cognome, nome o il numero di tessera. I numeri uno d’Italia maschile e femminile sono rispettivamente Fabio Fognini e Francesca Schiavone (nella foto): le classifiche come da regolamento sono aggiornate al 30 ottobre 2011. La graduatoria è provvisoria. Le classifiche saranno infatti definitive dopo la valutazione delle istanze di revisione delle classifiche e dei coefficienti, come previsto nel “metodo per la definizione delle classifiche federali 2012”, che qui sotto riproponiamo. Il termine ultimo per la presentazione dei ricorsi è fissato al 20 dicembre 2011. Si ricorda che si può presentare istanza di revisione sia della classifica federale sia, limitatamente ai primi 3 gruppi della seconda categoria, per il solo cambiamento del coefficiente di rendimento. A questo proposito si precisa che le armonizzazioni (ovvero i tagli che si apportano ai 2.1, 2.2 e 2.3 con il conteggio dei risultati negativi) sono presenti nella sezione http://www.federtennis.it/ClassificheNazionaliComunicati.asp. e che queste potranno cambiare a seguito dell'accoglimento delle istanze di revisione per cui i giocatori appartenenti a questi gruppi di classifica sono invitati a far rettificare il proprio coefficiente, qualora sia errato.


Foto: Fabio Fossanova (Class. 2.8)

mercoledì 30 novembre 2011

Mandarin Bowl Palagiano





Giornata positiva per i tennisti lucani impegnati nel Torneo Giovanile di Palagiano.

Vincono: Sofia Pepe (Tabellone Under 12 F); Giuseppe Borraccia, Valerio Mennone, Gabriele Galeazzo (Tabellone Under 14 M); Michele Di Tommaso lotta ma perde una partita tiratissima (Tabellone Under 14 M); Infine la nota positiva arriva dall'esordiente Roberta Tudosa, prima partita ufficiale, gioca da appena 1 anno, si è arresa soltanto al terzo set (Tabellone Under 14 M).

RISULTATI



Sofia Pepe (C.T. Matera) batte Roberta Pizzigallo (S.C. Martina Franca) 6-1/6-1

Liliana Vecchione (T.C. Marina di Ginosa) batte Roberta Tudosa (C.T. Pisticci) 6-4/4-6/7-5

Federico Iorio (T.C. Rende) batte Michele Di Tommaso (S.C. Angilla Vecchia PZ) 7-6/4-6/7-6

Giuseppe Borraccia (C.T. Pisticci) batte Emilio Gigante (C.T. Palagiano) 6-4/6-2

Valerio Mennone (C.T. Pisticci) batte Francesco Calella (C.T. Castellaneta) 6-0/6-2

Gabriele Galeazzo (C.T. Matera) batte Giorgio Veroli (Termosud Gioia del Colle) 6-1/3-0 (rit.)

Tabelloni e Orario di Gioco sul sito www.tennispalagiano.it




martedì 29 novembre 2011

Festa del Tennis





Cari amici,

anche quest'anno abbiamo voluto organizzare la Festa del Tennis, che ormai è diventato un importante appuntamento per tutto il movimento tennistico della Regione, durante la quale sarà effettuata la premiazione delle squadre vincitrici dei rispettivi Campionati a squadre e degli atleti vincitori dei Campionati Individuali.

Tale premiazione avverrà domenica 11 Dicembre c.a., a partire dalle ore 10.00 circa, presso l' Hotel Vittoria di Potenza.

Nell'occasione, ci sarà la consueta relazione di fine anno sulle attività svolte, e su quanto ancora si può fare per questo nostro sport.

Vi aspetto numerosi, dirigenti e atleti.

Cordiali saluti.

Il Presidente
Mimmo Volturo.

lunedì 28 novembre 2011

Raduno Tecnico Regionale



Domenica 27 Novembre scorso presso i campi di via Racioppi di Potenza il Comitato Regionale Fit ha organizzato un raduno tecnico dei giocatori/trici selezionati per la competizione nazionale denominata “Coppa delle Province”. Il responsabile Tecnico Regionale maestro Vincenzo Fiore ed il responsabile dell’attività giovanile Gerardo Galeazzo, coadiuvati dagli altri tecnici del settore Tecnico regionale e provinciali, Ostuni Giovanni, Gianni Fontanarosa e Giulio Spadafora hanno selezionali i seguenti atleti: Di Caro Alfredo, (C.T. Matera – anno 2001), Pepe Sofia, (C.T. Matera – anno 2001), Laviola Piero, (C.T. Pisticci – anno 2001), Di Caro Alessia, (C.T. Matera – anno 2001) Grossi Mario, (C.T. Matera - anno 2002) Paparcone Claudia, (C.T. Matera – anno 2002) e Martinelli Antonio (T.C. Avigliano – anno 2001). Il presidente della Fit Basilicata Mimmo Volturo ha ringraziato tutti i tecnici e dirigenti impegnati nel settore giovanile ed ha evidenziato come il grande progresso manifestato dai baby tennisti lucani stia a testimoniare l’encomiabile lavoro svolto dal settore tecnico regionale e l’impegno profuso dal Comitato Regionale Basilicata per l’attività giovanile. Tutti questi atleti, continua Volturo, saranno testati periodicamente senza disdegnare di prendere in considerazione eventuali altri atleti che si dovessero proporre all’attenzione dei tecnici incaricati.

venerdì 25 novembre 2011

SCUOLE TENNIS




ULTIMI GIORNI per richiedere il riconoscimento (scadenza 30 novembre). Grandi novità con il nuovo anno nelle Scuole Tennis: nel 2012 parte infatti la nuova strutturazione. Sono cinque le tipologie che consentiranno a tutti i circoli di avere una Scuola Tennis riconosciuta dalla FIT. 1) CLUB SCHOOL 2) BASIC SCHOOL 3) STANDARD SCHOOL 4) SUPER SCHOOL 5) TOP SCHOOL La richiesta di riconoscimento delle singole scuole dovrà essere effettuata dal circolo rispettando i parametri e le modalità indicate nell’allegato “BROCHURE SISTEMA SCUOLE TENNIS”. Il circolo potrà quindi, a seguito di una successiva verifica tecnica-organizzativa e strutturale, fregiarsi del riconoscimento federale. Tutte le richieste dovranno essere effettuate entro e non oltre il 30 NOVEMBRE p.v. Il modulo per la richiesta del riconoscimento è già disponibile online sul sito web www.federtennis.it nella sezione “Area Circoli”.